Künstliche Intelligenz wird das menschliche Gehirn nicht ersetzen? ¿La inteligencia artificial no reemplazará al cerebro humano? Inteligência artificial não substituirá o cérebro humano? L\'intelligence artificielle ne remplacera pas le cerveau humain ? Artificial intelligence will not replace the human brain?
Novità
Di Alain, il 05.06.2019

Perché l'intelligenza artificiale non sostituirà il cervello umano?

Perché l'intelligenza artificiale non sostituirà il cervello umano?
L'intelligenza artificiale ha fatto grandi progressi negli ultimi anni, così finirà per sostituire il cervello umano o no? Questo è quello che pensano i nostri specialisti.

L'intelligenza artificiale (AI) è uno dei punti di forza specifici del digitale. Coinvolto nei processi di automazione, è popolare con la maggior parte degli esseri umani. Dagli smartphone (smartphone) agli algoritmi di riconoscimento facciale, l'intelligenza artificiale è coinvolta in vari campi per soddisfare le aspettative di modernizzazione. Per questo, è importante fornire spiegazioni su questa nozione che sembra complessa per la maggior parte degli internauti. Come viene concepita l'intelligenza artificiale? Quali sono i suoi limiti? E cosa rende unico il cervello umano?

Come viene concepita l'intelligenza artificiale?

L'intelligenza artificiale è un insieme di codici scritti attraverso un algoritmo. Quest'ultimo dà vita a un software flessibile che è in grado di imparare di più e acquisire nuovi concetti. Ciò è reso possibile grazie alla programmazione che consente a dette applicazioni di riconoscere e leggere testi, immagini, video, file audio ...

Intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale VS cervello umano

Una volta completato questo passaggio, il software è incorporato in un computer in modo che possa abituarsi alle funzionalità e eseguire facilmente i comandi. A tale scopo, specialisti informatici introducono grandi quantità di dati (grandi dati) nella memoria della macchina e la sollecitano per la realizzazione di un compito specifico. Ad esempio, al computer può essere chiesto di riconoscere una faccia specifica da migliaia di foto rese disponibili. Questa capacità gli consente di rivedere una quantità impressionante di informazioni con velocità. In questo modo, la macchina diventa più capace di eseguire operazioni in modo più accurato e veloce di un umano.

L'importanza dell'algoritmo nell'intelligenza artificiale

Le azioni specifiche eseguite dal computer sono indotte da algoritmi ben definiti. Il programma che consente a una macchina di riconoscere un volto è diverso da quello che lo indurrà a identificare la mano di una persona. Pertanto, al fine di dotare i computer di diverse funzionalità, gli scienziati informatici combinano diversi algoritmi per raggiungere gli obiettivi desiderati. Questa associazione è chiamata 'rete neurale del computer'. Quest'ultima ovviamente differisce dal cervello umano, ma promuove l'analisi di una varietà di dati.

Intelligenza artificiale e algoritmo

Algoritmi nell'intelligenza artificiale

L'altra differenza sta nel fatto che il funzionamento della rete neurale artificiale è governato da algoritmi che collegano i dati tra loro. Inoltre, l'esecuzione di compiti complessi può richiedere l'uso di diverse reti neurali. Quindi, non appena il computer impara a riconoscere un volto, sarà in grado di identificarlo nuovamente anche se subisce alcune modifiche.

In breve, le possibilità dell'intelligenza artificiale sono infinite. È sufficiente che abbia abbastanza dati e una grande quantità di potenza di calcolo. Sono queste innovazioni che hanno portato all'automazione nelle grandi aziende e hanno portato i robot a sostituire la forza lavoro. Le macchine con intelligenza artificiale possono anche eseguire lavori di precisione di natura 'pericolosa' per l'uomo. Questi includono la decontaminazione o la pulizia delle aree colpite da testate nucleari.

Può sostituire il cervello umano?

L'intelligenza artificiale è presente in molte aree. Rende più facile agli uomini svolgere i loro compiti. Sia in medicina, finanza o istruzione, l'intelligenza artificiale è un aiuto fondamentale per gli specialisti. Inoltre, con lo sviluppo della scienza, questa forma di intelligenza promuoverà la mobilità degli anziani negli anni a venire. Tuttavia, l'intelligenza artificiale non può sostituire l'intelligenza umana. In effetti, rimane il riferimento in termini di supercomputer al mondo e utilizza pochissima energia per funzionare. Al contrario, macchine sofisticate consumano grandi quantità di energia per l'evasione degli ordini.

Cosa rende l'unicità del cervello umano?

Il cervello umano è molto complesso ed è, fino ad ora, oggetto di ricerca avanzata nelle neuroscienze. Ha miliardi di neuroni che gli danno la possibilità di eseguire calcoli che nessuna macchina può fare. Inoltre, le concezioni degli uomini non possono ancora assomigliare al cervello umano, perché la totalità delle capacità del cervello umano rimane ancora un mistero per la scienza.

© 2019 - Ihavefind.com